cover-workshop-ok

Come si fa? A cosa serve? 2 incontri, tante risposte su Museomix

Posted on Posted in News
Minitour per la community italiana di Museomix: le due date di workshop a Ferrara e Firenze sono state molto partecipate, tra i presenti tanti operatori museali e aspiranti museomixer, che ci hanno tempestati di domande!

La ricetta di Museomix non è cambiata, anzi, continua ad acquistare nuovi ingredienti quanti i caratteri e le idee che si sommano di chi popola una community in costante espansione.

I musei e i remixer che hanno vissuto da protagonisti la prima edizione italiana, BAM! Strategie Culturali, IBC Emilia-RomagnaAster e Nemech, hanno evidenziato, attraverso momenti di mentoring e interazione attiva con i partecipanti, le coordinate fondamentali per orientarsi.

Ripercorriamo le fasi salienti delle due giornate, cercando di dare, a chi non è potuto essere presente, alcuni elementi utili per saperne di più e prepararsi al grande evento!

IMPARIAMO dall’edizione precedente: per spiegare ai neofiti cos’è Museomix e quali sono le fasi che richiedono maggior impegno nell’organizzazione dell’evento, abbiamo guardato e commentato questi video:

COSA SERVE se vuoi remixare un museo? Le cose davvero fondamentali da sapere, per scrivere la candidatura e redigere il budget (che vanno inviati entro il 3o aprile all’indirizzo email ciao@museomix.it)  sono: ho gli spazi giusti? Ho stretto le partnership che mi consentono di far lavorare al meglio le équipe durante i 3 giorni? Ho coinvolto una community di professionisti a supporto?

Ecco qualche strumento di lavoro che può aiutarti a trovare le risposte:

  • Uno schema per capire quanto tempo ci vuole per organizzare Museomix e le tappe da percorrere
  • Il ‘meccano’ è il primo passo per individuare le risorse umane preziose per il tuo museo, prima e durante Museomix
  • Prendi la piantina del tuo museo e remixa gli spazi, aiutandoti con questi segnali (taglia e incolla!)
  • Le possibili risorse di finanziamento e le principali voci di spesa riassunte in due pagine
  • Una tabella da colorare per aiutarti nel realizzare il tuo budget

Infine, come fare per prendere parte come Museomixer durante i 3 giorni, come componente di una delle équipe che creeranno i prototipi?

Per prima cosa iscriviti al gruppo Facebook di Museomix Italia, qui vengono condivisi in tempo reale tutti gli aggiornamenti della community italiana o dei nostri cugini d’oltralpe. Tieni d’occhio questo sito per conoscere i musei candidati alla prossima edizione (ma non si saprà prima di metà maggio 2017) e, infine, non perdere la call di giugno e candidati nel museo che preferisci, le call vengono lanciate attraverso un form online da compilare SOLO ed esclusivamente sul sito internazionale: museomix.org.

Hai ancora dubbi? Scarica qui le slide del workshop e/o scrivi una email alla community: ciao@museomix.it.