News

Museomix goes to Valmarecchia! A Pennabilli si parla di Community

Penna_museomix.001

Avete presente quella piccola porzione dell’Italia racchiusa fra colline travestite da montagne, dove su ogni sommità campeggia un castello che sia rudere o ancora mirabilmente conservato? Se non vi viene in mente niente, questa può essere l’occasione perfetta per conoscere l’entroterra riminese inseguendo il corso del fiume Marecchia fino a Pennabilli, quasi a raggiungere la sua sorgente nell’Appennino aretino.

Vi siete immaginati questo paesaggio? Bene, ora pensate a quanta storia e tradizione abbia da raccontare e a quanti piccoli musei di ogni tipo spalancano ogni giorno le loro porte ai visitatori. Non è facile mantenere rapporti con altre realtà in contesti di rete, per difficoltà di natura giuridica, organizzativa, economica, logistica. Tuttavia il digitale e le nuove forme di lavoro partecipativo dischiudono interessanti orizzonti per queste istituzioni, grandi o piccole che siano.

Con queste premesse, sabato 19 maggio Museomix va a scambiare qualche best-practice in Valmarecchia, in occasione della Festa dei Musei 2018. La giornata organizzata dal Museo Naturalistico e Ceas del Parco Sasso Simone e Simoncello, in collaborazione con le realtà museali di Pennabilli e le Associazioni locali, inizia al mattino con “Musei 2.0 – strategie e strumenti di networking per la valorizzazione museale”, un evento per operatori museali, aperto a tutti. L’intento è quello di conoscersi e porre le basi per un network collaborativo di risorse trasversali tra le istituzioni del territorio, in linea con l’argomento dell’International Museum Day 2018 “Musei iperconnessi”.

Le particolarità della Valmarecchia potrebbero essere valorizzate con un coinvolgimento attivo delle comunità locali, e chi meglio di Museomix per parlare di questo argomento e per stuzzicare la fantasia degli addetti ai lavori romagnoli?

#FDM2018 #NDM2018 #IMD2018

Anna Guerra

Veronica Guerra